FINALITÀ DELL’INTERVENTO

Con il presente avviso (di seguito “Avviso”), la Regione Siciliana intende rafforzare e dare continuità all’offerta formativa per il conseguimento dei diplomi quadriennali IeFP, corrispondenti al Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) e costituenti il Repertorio regionale delle figure professionali, in linea con quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni del 29 aprile 2010 e dal successivo Accordo Stato Regioni del 27 luglio 2011, recepito dalla Regione Siciliana con specifico provvedimento. In tale ottica, l’Avviso, in sinergia con gli altri analoghi interventi a valere sulle risorse regionali, nazionali e comunitarie, intercetta i segmenti dell’Offerta formativa IeFP con rilevante domanda sul territorio regionale, così da rafforzare significativamente, agendo sia in termini preventivi che di recupero, le misure di contrasto alla dispersione e all’abbandono scolastico e formativo.

I corsi che verranno attuati con l’Avviso, si rivolgono ai giovani in età diritto-dovere che intendono conseguire un titolo professionale per aumentare le proprie chance occupazionali, area d’intervento Asse prioritario 3 “Istruzione e formazione” relativamente alla priorità di investimento 10.i, Obiettivo specifico 10.1 (Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa), che ha trovato accoglienza nel Programma Operativo FSE Sicilia 2014 -2020 (PO FSE).

I corsi IeFP così attivati contribuiscono al conseguimento degli indicatori di output e risultato previsti dal Programma Operativo FSE Sicilia 2014/2020 per l’obiettivo specifico 10.1 e priorità di riferimento 10.i.

DESTINATARI E REQUISITI DI AMMISSIONE AL CORSO

I destinatari degli interventi da finanziare con l’Avviso sono i giovani allievi inseriti nel sistema di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) della Regione Sicilia, aventi i requisiti per l’accesso al quarto anno e precisamente i giovani che hanno conseguito la qualifica triennale di operatore e intendono proseguire nel quarto anno del percorso per il conseguimento del corrispondente Diploma di Tecnico tra le Figure nazionali previste dalle Linee Guida Regionali e incluse nel Repertorio regionale delle qualificazioni.

In coerenza con quanto stabilito nelle Linee Guida Regionali, possono partecipare ai percorsi formativi allievi che non abbiano compiuto 23 anni di età al 1° settembre 2020. In deroga all’età sopra indicata, possono accedere ai corsi gli allievi in prosecuzione di percorso IeFP dall’a.s.f. 2019/2020.

I destinatari saranno quelli presentati nel Progetto ed autorizzati dall’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale. Saranno inseriti ad integrazione dell’elenco approvato, gli aspiranti allievi fino ad un massimo di 27 per classe, in ordine di presentazione della domanda.

SEDI DISPONIBILI

Trapani – Via Alcamo 84 – 0923 28006/26683

Alcamo – Via Ugo Foscolo 65 – 0924 25432

Mazara del Vallo – Via Arturo Toscanini 54 – 0923 418479

Castelvetrano – Via Ruggero Settimo 55 – 0924 89798

Catania – Via Macallè 3/3A – 095 524259

Agrigento – Via Dante 111 – 0922 1886875

Lercara Friddi – Via Papa Giovanni XXIII 24 – 091 8251553

Niscemi – Viale Mario Gori 572 – 0933 064493

Gela – Via Umberto Saba 5 – 0933 821410

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Tutti i soggetti interessati, in possesso dei requisiti previsti, dovranno far pervenire, presso la segreteria della sede formativa dell’Ente all’indirizzo della sede operativa del corso, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 30.04.2021, la domanda di ammissione al corso, redatta in carta semplice secondo lo schema previsto, a pena di esclusione. La domanda dovrà contenere tutte le indicazioni richieste. Non farà fede il timbro postale e l’ente non si assume alcuna responsabilità in merito ad eventuali ritardi o disguidi postali. Il candidato, o il genitore nel caso di allievo minorenne, dovrà apporre in calce alla domanda la propria firma. I documenti da allegare saranno:

fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

fotocopia codice fiscale;

fotocopia attestato di qualifica e/o certificazione di avvenuto conseguimento qualifica.

Sono ritenute nulle le domande prive di sottoscrizione o mancanti anche di uno solo dei documenti richiesti o le domande incomplete nel contenuto.

ARTICOLAZIONE DEL CORSO

Durata di 1056 ore ripartita come segue:

area delle competenze di base n. 363 sul monte ore totale

area delle competenze tecnico-professionali n. 693 sul monte ore totale così suddivise:

Area delle competenze tecnico-professionalizzanti di indirizzo n. 462 ore

Area della formazione sul lavoro n. 231 ore

Presunte ore giornaliere 5

CERTIFICAZIONE FINALE

Il corso prevede il rilascio di un Diploma di Tecnico. (EQF4)

PREMIO DI QUALIFICA DI TECNICO

Sarà riconosciuto agli allievi un premio finale di € 300,00 (trecento/00) nette, da erogare solo ad avvenuto conseguimento del diploma di Tecnico.

DURATA DEL CORSO

1056 ore – Il progetto avrà inizio entro Giugno 2021 e si concluderà entro Marzo 2022.

– fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

– fotocopia codice fiscale;

– fotocopia attestato di qualifica e/o certificazione di avvenuto conseguimento qualifica e, per i maggiorenni, certificazione relativa al proprio stato di disoccupazione.

MODALITA’ DI SELEZIONE

Qualora il numero delle domande di ammissione superi il numero dei posti a bando, un’apposita Commissione provvederà a selezionare gli aspiranti allievi.

Scaduto il termine per la presentazione delle domande di partecipazione, si procederà alla selezione con il controllo dei requisiti formali.

Successivo al controllo dei requisiti posseduti per l’ammissibilità formale al corso, si passerà alla prova scritta, consistente in un test di cultura generale e domande inerenti al percorso formativo. Alla prova scritta seguirà un colloquio e/o prova motivazionale avente lo scopo di comprendere e analizzare: attitudini e potenzialità, capacità relazionali, comunicative e organizzative dell’aspirante formando.

L’attribuzione dei punteggi di selezione sarà composta dalla seguente modalità:

una prova scritta con 30 domande (max 60 punti)

un colloquio motivazionale (max 40 punti)

Concluse le prove, sarà redatta la graduatoria. In caso di parità di punteggio sarà data preferenza al genere femminile e in caso di ulteriore parità alla minore età.

Qualora il numero degli aspiranti allievi in possesso dei requisiti fosse pari o inferiore al numero dei destinatari previsti non si darà luogo a selezione e tutti gli aspiranti allievi saranno avviati alle attività.

La comunicazione della data di selezione avverrà tramite sito web della Futura (www.futuraformazione.eu)

I candidati che non si presenteranno alla selezione saranno considerati rinunciatari.

Le domande pervenute oltre il termine di scadenza saranno acquisite con data certa e protocollate, e nel caso in cui siano esaurite le candidature dei soggetti che hanno partecipato alla selezione, saranno prese in considerazione al fine di eventuali subentri, secondo l’ordine cronologico.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La frequenza è obbligatoria. Il numero massimo di assenze permesse è pari al 25% del monte ore. La partecipazione alle attività è gratuita.

MODALITA’ ESAMI

Gli allievi che al termine del percorso formativo avranno svolto almeno il 75% delle ore previste e che avranno raggiunto gli obiettivi didattici, saranno ammessi all’esame finale, che consiste in una prova scritta, una prova pratica e un colloquio sulle materie oggetto di studio durante tutta l’attività formativa.

Gli esami si articolano in due momenti:

Fase A – Prove strutturate relative ai 4 assi culturali e scrutinio di ammissione.

Fase B – Prove d’indirizzo specifico e colloquio sull’area di indirizzo.

Così come disposto dalle linee guida regionali vigenti.

Progetto cofinanziato dal Programma Operativo FSE 2014/2020 della Regione Siciliana

Asse 3. Istruzione e formazione – Obiettivo specifico 10.1

ISCRIZIONI DISPONIBILI PER I SEGUENTI CORSI:

TECNICO DELL’ACCONCIATURA – TrapaniAlcamoMazara del ValloCataniaAgrigentoNiscemiGela

TECNICO DEI TRATTAMENTI ESTETICI – TrapaniMazara del ValloAgrigentoNiscemiGela

TECNICO DI CUCINA – TrapaniCastelvetranoLercara FriddiAgrigento

TECNICO ELETTRICO – Niscemi

TECNICO DELLA TRASFORMAZIONE AGROALIMENTARE – Agrigento

Termine ultimo per la presentazione della domanda di iscrizione: 30 Aprile 2021.